Workshop HR "Il lavoro del futuro" - Fiabilis CG Italia
Ottimizzazione dei costi del lavoro. Aiutiamo le aziende a identificare motivi di risparmio e recuperare risorse finanziarie con un metodo di lavoro a success fee. HR analytics.
costi del lavoro, hr analytics, ottimizzazione costi, risparmio, riduzione costi, costi del personale, inps, inail, previdenza, costi, riduzione costi, analisi dati, consulenza, ottimizzazione, recupero, risparmi, contributi, risorse finanziarie, buste paga, payroll, oneri contributivi, success fee, opportunità, analisi, gestione risparmi,
1493
post-template-default,single,single-post,postid-1493,single-format-standard,cookies-not-set,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0.2,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,extensive-vc-1.7.3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.0,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive,evc-predefined-style
 

Workshop HR “Il lavoro del futuro”

il lavoro del futuro

Workshop HR “Il lavoro del futuro”

Fiabilis parteciperà al prossimo incontro per Direttori HR della Camera di Commercio Spagnola che si terrà a Milano il prossimo 25 maggio. Questo incontro è dentro una serie d’incontri del foro permanente tra i Direttori HR, per migliorare le relazioni delle aziende associate e di sviluppare insieme la nuova linea di lavoro nell’ambito della formazione e delle risorse umane.

IL LAVORO DEL FUTURO, insieme a Laura Colombo CEO ETASS – Digital & Social Media Talent Strategist, Alessandro Gallo – Relationship & Digital Transformation, LinkedIn, e Francesca Polti – Managing Director Polti Group scopriremo le nuove dimensioni fisiche, organizzative, culturali e tecnologiche del lavoro – Workshop e Sharing Circle.

25 Maggio 2017
Ore 14.30
Hotel NH Milano Touring, Via Ugo Tarchetti, 2, Milano.

>> ISCRIVITI AL WORKSHOP!

Copertiva invito

“Il Mondo del Lavoro e l’Organizzazione delle Risorse Umane si stanno trasformando in modo sostanziale impattando su elaborazione, trattamento e circolazione di conoscenze e informazioni con le macchine e con le persone. I dispositivi che cambieranno il modo di lavorare e di concepire la produzione sono già una realtà: dalle stampanti 3D allo IOT alla nuova generazione di machine learning.

Negli ultimi due anni questo processo ha fatto un ulteriore salto di qualità e sta accelerando progressivamente: il cambiamento che ne consegue è al contempo una sfida e un’opportunità. Le imprese infatti vedono svanire posizioni un tempo considerate acquisite, ma in parallelo si aprono nuovi business e mercati prima protetti da barriere insormontabili. Analogamente alle imprese, i dipendenti hanno mutato il loro concetto di lavoro e con esso quello di welfare, ad esempio, ci si aspetta sempre più flessibilità stante la disponibilità e capacità di lavorare su qualsiasi dispositivo, in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.

La tempestività nel rispondere ai cambiamenti del contesto, o addirittura nell’anticiparli, è sempre più determinante, ecco perché mai come oggi aprirsi alla tecnologica e innovare la cultura d’impresa diventano un elemento cruciale per distinguersi ed emergere sui mercati. Le aziende che non sono in grado di affrontare tali sfide rischieranno di perdere i migliori talenti e con essi le occasioni di sviluppo. Per contro, chi approccerà in modo proattivo il cambiamento potrà raggiungere risultati importanti basati sul coinvolgimento totale dell’impresa (Human&Technology Factor)”