CREDITO - Fiabilis CG Italia
Ottimizzazione dei costi del lavoro. Aiutiamo le aziende a identificare motivi di risparmio e recuperare risorse finanziarie con un metodo di lavoro a success fee.
costi del lavoro, hr analytics, ottimizzazione costi, risparmio, riduzione costi, costi del personale, inps, inail, previdenza, costi, riduzione costi, analisi dati, consulenza, ottimizzazione, recupero, risparmi, contributi, risorse finanziarie, buste paga, payroll, oneri contributivi, success fee, opportunità, analisi, gestione risparmi,
4795
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-4795,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0.2,qode-quick-links-1.0,extensive-vc-1.9,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,vss_responsive_adv,vss_width_768,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.0,qode-theme-bridge,bridge,evc-predefined-style,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Settore: CREDITO

Chi è

L’azienda cliente appartiene a un gruppo francese operante nel settore del credito in Italia. Il perimetro di indagine comprendeva un’unica ragione sociale con un unico CCNL ed inquadramento, per circa 130 dipendenti analizzati.

Esigenza

Il cliente decide di effettuare un’analisi di ottimizzazione seguendo una best practice normalmente applicata dalla casa madre in Francia.

L’analisi di Fiabilis

Il risultato della prima analisi si è tradotto nell’identificazione di 5 motivi di risparmio, di cui 2 collegati all’applicazione della parte normativa del CCNL e 3 afferenti alla contribuzione INPS. Successivamente, Fiabilis ha individuato un ulteriore motivo di risparmio, riguardante il corretto inquadramento previdenziale aziendale, che è stato accettato dall’azienda ed ha portato ad un recupero di contributi indebitamente versati, pari a poco meno di 7.500 € a dipendente, e ad un’importante prospettiva di saving sugli anni futuri.

L’accordo con il cliente

Il cliente ha deciso di portare avanti due delle raccomandazioni di ottimizzazione.

Cosa ha ottenuto il cliente

Trattandosi di un rimborso di notevole entità, il riconoscimento del credito è avvenuto a distanza di circa 4 mesi, mentre dal mese successivo all’accettazione il cliente ha risparmiato sui versamenti previdenziali grazie all’immediata autorizzazione di INPS al calcolo della contribuzione con aliquota inferiore a quella applicata fino a quel momento.

PUOI RICHIEDERE UNA CONSULENZA.
L’AUDIT É SENZA COSTI.

CONTATTACI